Il primo week end in presenza. Moduli 1 e 3 dell'Area 2

Aggiornato il: 4 giorni fa



Dopo 6 mesi di formazione on-line finalmente siamo riusciti ad incontrarci con gli altri partecipanti al laboratorio familiare di tutta la Sicilia per riflettere insieme sul percorso rivolto alle famiglie e ai fidanzati.

È stata un'esperienza davvero arricchente perché ancora una volta abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione che tutto ciò che dà davvero senso viaggia sulle relazioni. L’esserci incontrati on line, l’aver approfondito alcune tematiche sicuramente ci aveva preparato ma l’incontro in presenza fa completamente la differenza: è la relazione, il confronto vis-a-vis che ci ha ricaricato, rigenerato, ci ha dato tanto coraggio, ci ha stimolato a continuare a lavorare su questo obiettivo comune. È stato davvero bello ritrovarsi con altre coppie e fratelli consacrati che scommettono in un futuro migliore, con gente che ha voglia di creare un mondo più sano e felice, adoperarsi insieme per gli altri. Tutto come sempre facendo perno su Gesù, i suoi insegnamenti, il suo mandato, il suo amore per i fratelli e per ognuno di noi chiamato alla sua sequela. Così le celebrazioni Eucaristiche, presieduta dal vescovo di Piazza Armerina Mons. Gisana e da don Luca Leone e il rito di passaggio da un approfondimento all’altro hanno posto nelle mani di Gesù il nostro lavoro e il nostro impegno. Come sempre quando ci si mette a servizio chi dice il suo sì è sempre il primo ad ottenere Grazia e benefici nel corpo e nell’anima. Per questo un grazie particolare va all'equipe che ha organizzato il tutto e lo ha fatto davvero bene con serietà, professionalità ma anche con molto calore. Un lavoro davvero oneroso e un progetto ambizioso quello di scommettere sulle famiglie per le famiglie per il quale non possiamo non ringraziare i Vescovi di Sicilia che credono e scommettono nei nuclei familiari come missionari di Gesù.

Marilena e Andrea Vaccalluzzo (Nicosia)



Condividiamo in pieno quello che è stato scritto. L'incontro in presenza di questo week end appena vissuto ha fatto veramente la differenza. Ci siamo sentiti come in una grande famiglia ed è stato come se ci fossimo conosciuti da sempre. Auguro a tutti di poter partecipare ai prossimi WE , per poter anche voi sentire la gioia di stare insieme e riscoprire la grandezza dell'Amore di Dio.

Stella e Franco Miceli (Trapani)


- Grazie... E' stato un bel momento di studio, condivisione, ascolto, creatività, discernimento, confronto, interazione. Tempo fecondo di trasmissione della gioia del Vangelo del matrimonio, di calore umano che ci ha fatto sentire famiglia tra famiglie.

Anche la vostra affabilità, accoglienza, simpatia, semplicità e competenza come tutor ci ha arricchiti e incoraggiati a proseguire con rinnovato entusiasmo.

Grazie di cuore. (S e M)

25 visualizzazioni0 commenti