AREA 1 MODULO 5 

Verso una pastorale di inclusione: strumenti e riflessioni per la valorizzazione comunitaria delle famiglie con diversabilità. 

Nuovi fiori

La diversabilità all’interno della famiglia può portare fragilità, ma può diventare un nucleo catalizzante che solidifica le relazioni familiari.
La comunità che non lascia mai soli, si farà carico di conoscere delle situazioni di vulnerabilità per accompagnare spiritualmente le famiglie in difficoltà, attuando una pastorale di inclusione.

I vincoli di fratellanza e solidarietà comunitaria offrono l’opportunità di sperimentare/scoprire vissuti di dono oltre la disabilità e sostengono nel  rimanere fedeli a quel “nella gioia e nel dolore ...” promesso un giorno e da celebrare per tutti i giorni della vita familiare.

ITutor del Modulo

Dott. Elisa Ruggeri

Psicologa, Psicoterapeuta a indirizzo familiare e sistemico-relazionale.

Docente corso di formazione regionale “Assistente all’autonomia e alla comunicazione” presso Torregrotta (Me)

Specializzazione per sostegno psicologico ai familiari dei pazienti affetti da malattie rare

Formatrice corso base in “Animatore Sociale per disabili” in favore di minori e diversabili

Volontaria Servizio Civile Nazionale presso la comunità alloggio per disabili psichici “Casa mia” di Milazzo (Me) e presso l’istituto “Figlie del divino Zelo” di San Pier Niceto (Me)

Famiglia Mustica: Elisa, Alessandro e Beatrice (in arrivo)

Siamo  sposati dal 15/09/2017 presso la  parrocchia “San Pietro Apostolo e Maria del Rosario”, San Pier Niceto (Me).

Pastorale Familiare della Conferenza Episcopale Siciliana

Contatto: Tel: 091 6685491 Cell 3338224674    

Email: segreteriapastorale@chiesedisicilia.org  famigliedisicilia@gmail.com

Pagina FacebookLaboratorio di Pastorale Familiare della Conferenza Episcopale Siciliana

Conferenza Episcopale Siciliana - Corso Calatafimi Palermo

© 2023 created with Wix.com